Nato: Erdogan insiste, non posso dire sì a Svezia-Finlandia

'Gli alleati ascoltino le nostre preoccupazioni e ci sostengano'

18 maggio, 13:46

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan

ANKARA - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che minaccia di bloccare l'adesione di Finlandia e Svezia alla Nato, ha auspicato mercoledì che "gli alleati ascoltino le nostre preoccupazioni" e "ci sostengano". "Non possiamo dire sì", ha ripetuto Erdogan, aggiungendo che "sostenere il terrorismo e chiedere il nostro sostegno è una mancanza di coerenza" da parte di Helsinki e Stoccolma.

I due Paesi nordici sono accusati da Ankara di ospitare membri del PKK, il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, che la Turchia considera un'organizzazione terroristica.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati