Francia: ministro Sanità ammette, '8 pronto soccorso chiusi'

Per operatori sono di più, carenze di posti letto e personale

10 agosto, 13:26

(ANSAmed) - ROMA, 10 AGO - Il ministro della Sanità François Braun ha ammesso oggi che otto pronto soccorso sono chiusi per il momento in Francia, anche se in precedenza si era rifiutato di parlare delle preoccupazioni sulla capacità degli ospedali di far fronte all'estate. "In termini di chiusure, cioè di servizi di emergenza che non ricevono più nessuno, ce n'erano quattro prima di luglio, ce ne sono otto oggi", ha detto Braun a Rtl.

Queste osservazioni segnano un cambiamento poichè il ministro aveva negato finora la chiusura dei pronto soccorso, accennando solo a un accesso regolamentato per i pazienti nonostante le testimonianze degli operatori sanitari sulla carenza di posti letto e personale. La cifra degli otto reparti di emergenza chiusi è di molto inferiore a quella riportata dai professionisti. "Dobbiamo mantenere la lucidità", ha detto Braun, ribadendo che tutte le zone del territorio francese continuano a disporre di servizi di "emergenza vitale", se necessario attraverso le squadre mobili Samu.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati