Cisgiordania: smantellato avamposto ebraico illegale

Distrutte le strutture erette a Ramat Migron

11 agosto, 12:20

(ANSA) - TEL AVIV, 11 AGO - Forze di sicurezza israeliane hanno smantellato la notte scorsa l'avamposto illegale ebraico di Ramat Migron in Cisgiordania. Al tempo stesso, sono stati evacuati attivisti e coloni che vivevano nell'avamposto e abbattute le strutture che vi erano state costruite fuori della legge. La decisione è stata criticata dall'esponente della destra radicale Itamar Ben Gvir che ha attaccato il governo di Yair Lapid. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati