Erdogan fa appello all'Onu per riconoscimento Cipro turca

'Prenderemo precauzioni dopo ritiro embargo Usa su vendita armi'

29 settembre, 12:17

(ANSAmed) - ISTANBUL, 29 SET - "Se il Consiglio di Sicurezza dell'Onu agisce in modo equo, velocizzeremo questo processo". Lo ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in un'intervista a Cnn Turk, parlando della richiesta di riconoscimento a livello internazionale della parte turca di Cipro avanzata dalla Turchia.

Ieri sera, Ankara aveva fatto sapere di avere inviato richieste "a tutti i Paesi" per il riconoscimento della "Repubblica turca di Cipro del nord", la parte settentrionale dell'isola, a prevalenza etnica turca, occupata militarmente da Ankara nel 1974 dopo un colpo di stato sull'isola appoggiato dalla giunta militare di Atene. Cipro Nord turca è riconosciuta ufficialmente soltanto dalla Turchia.

Erdogan ha definito "inspiegabile in termini di contenuti e tempistica" la recente decisione degli Usa di rimuovere l'embargo sulla vendita di armi all'amministrazione greco-cipriota di Nicosia. "Tutti dovrebbero sapere che quest'ultima mossa non resterà senza risposta e che tutte le precauzioni saranno prese per la sicurezza dei turco ciprioti", ha aggiunto Erdogan. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati