Sorgerà alle Canarie il più grande telescopio solare d'Europa

Avrà uno specchio da 4,2 metri di diametro e sarà alto 44 metri

03 maggio, 17:12

MADRID - Con uno specchio da 4,2 metri di diametro e alto 44 metri: sarà così il telescopio solare più grande d'Europa, che sarà installato alle Canarie e potrà divenire operativo a partire dal 2029. È quanto prevede il progetto del Telescopio Solare Europeo (Est), presentato a Madrid dal Centro Superiore delle Ricerche Scientifiche spagnole (Csic).

Il nuovo strumento scientifico, ha detto il responsabile del progetto Luis Bellot all'agenzia di stampa Efe, servirà per permettere "un salto di qualità enorme" nell'osservazione del Sole, in quanto sarà molto più potente dell'attuale telescopio solare europeo più grande esistente attualmente, situato sull'isola di Tenerife, che ha uno specchio da 1,5 metri di diametro.

La previsione è di iniziare a installare il nuovo telescopio a partire dal 2024 sull'isola di La Palma, considerata uno dei punti migliori nell'Unione europea per le osservazioni astronomiche. Il progetto per lo sviluppo dell'Est è promosso da 26 istituti di ricerca di 18 Paesi europei.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo