Il Qatar rifiuta compensazioni a lavoratori Coppa del Mondo

Richieste da Fifa per lavoratori migranti rimasti uccisi, feriti

02 novembre, 13:40

DOHA - Il Qatar ha respinto le richieste di un fondo di compensazione per i lavoratori migranti impiegati nei preparativi della Coppa del Mondo. Lo riferisce il ministero competente. Il fondo di compensazione riguardava i lavoratori migranti rimasti uccisi o feriti durante i lavori per i preparativi per la Coppa del Mondo. "La richiesta di una duplice campagna di risarcimento guidata dalla Fifa è una trovata pubblicitaria", ha dichiarato il ministro del Lavoro Ali bin Samikh Al Marri in un'intervista esclusiva all'Afp.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati