La Russia riprende i voli verso Israele, Egitto e Turchia

Operati da Rossija, controllata da Aeroflot

25 marzo, 14:19

ROMA - La Russia riprende i collegamenti aerei con Israele, Egitto e Turchia. Ne dà notizia l'agenzia Interfax, precisando che i voli saranno gestiti dalla compagnia Rossija, controllata da Aeroflot. Tutti i voli di compagnie statali russe, esclusi quelli per la Bielorussia, erano stati interrotti dopo l'invasione russa dell'Ucraina e l'imposizione di sanzioni a Mosca da parte dei Paesi occidentali. In marzo erano ripresi verso Kirghizistan, Armenia e Azerbaigian. Il 7 aprile riprenderanno quelli per Israele e Turchia e il giorno dopo quelli per l'Egitto.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati