Arabia Saudita: 9 catene hotel entrano in progetto Mar Rosso

Accordi coprono 9 dei 16 alberghi già in costruzione nell'ovest

28 ottobre, 11:42

(ANSAmed) - NAPOLI, 28 OTT - La Red Sea Development Company, società che si occupa dei mega progetti di turismo sulla costa occidentale dell'Arabia Saudita, ha siglato nove accordi con marchi di hotel internazionali per la prima fase di costruzione dei progetti di lusso. Tra le nove compagnie di alberghi ci sono Edition Hotels e St Regis Hotels & Resorts, parte della Marriott International; Fairmont Hotel & Resorts, Raffles Hotels & Resorts e SLS Hotels & Residences, che fanno parte del gruppo internazionale Accor. Tra le altre società coinvolte ci sono la Grand Hyatt, la Intercontinental Hotels & Resorts e la Jumeirah Hotels & Resorts, gruppo quest'ultimo di Dubai.

"La collaborazione con marchi riconosciuti e rispettati a livello internazionale - spiega al quotidiano The National John Pagano, direttore esecutivo della The Red Sea Development Company (Trsdc) - mostra la fiducia crescente nei nostri progetti mirati a trasformare la parte occidentale dell'Arabia Saudita in una destinazione turistica". I progetti fanno parte della strategia Vision 2030 dell'Arabia Saudita per diversificare la propria economia e tagliare la dipendenza dal petrolio. L'accordo è stato annunciato nel corso della Future Investment Initiative (FII) a Riad, in cui è stato reso noto che questi marchi gestiranno nove delle sedici strutture che sono in fase di costruzione e che vedono la nascita di 1700 camere d'albergo sulle prime 3000 previste. "Stiamo lavorando con operatori di alberghi di livello mondiale - ha detto Pagano - che condividono la nostra visione di portare opportunità di turismo eccitante per il mercato del regno, tenendo d'occhio la protezione dell'ambiente e portando lavoro alla nostra comunità locale".

La prima parte della trasformazione dell'area sul Mar Rosso prevede anche la costruzione di un porto turistico di alto livello, un campo da golf di 18 buche, strutture di divertimento e un aeroporto internazionale che ci si aspetta accolga un milione di passeggeri l'anno entro il 2030. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo