Cresce turismo nella saudita AlUla, voli diretti dal Cairo

Da tombe Hegra a oasi, nell'area il fascino della storia saudita

08 luglio, 12:42

(ANSAmed) - NAPOLI, 08 LUG - Un nuovo volo diretto tra il Cairo e l'antica città dell'Arabia Saudita AlUla, sarà attivato dal 6 ottobre, collegando due volte alla settimana la capitale egiziana con l'area nel nordovest saudita con i voli della compagnia saudita low-cost Flynas. Alula è in grande sviluppo turistico negli ultimi anni per le sue bellezze storiche come l'antica città di Hegra, dichiarata sito internazionale dell'Unesco nel 2008. Il sito archeologico ospita 100 tombe ben conservate nel tempo dal primo secolo avanti Cristo, nel corso del regno Nabateo, ma anche resti di dominazioni primitive e successive, dai romani alla civiltà islamica. AlUla è nota da sempre nell'Arabia Saudita, ha degli spazi naturali storicamente famosi come le oasi e alcune fonti acquifere che venivano usate dai nomadi da 800 anni fa. La città era anche un porto importante dei collegamenti marittimi della stria, collegando l'Arabia Saudita al Cairo e al resto del Mediterraneo. AlUla negli ultimi anni ha lavorato sulla propria eredità storica, diventando anche un luogo culturale, ospitando centinaia di artisti di tutto il mondo che sono protagonisti di festival nella città. La città ha anche un aeroporto aperto nel 2011 e che dal marzo 2021 può ospitare anche voli internazionali, partendo dai collegamenti con Dubai e con il Kuwait, e ora collegandosi anche alla capitale egiziana.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati