Ad Atene 'Vite', cantine del Veneto da apprezzare con lentezza

Guida enologica e cicloturistica, evento a Ambasciata d'Italia

24 novembre, 11:25

(ANSAmed) - ATENE, 24 NOV - Enoturismo a pochi passi da Venezia, vini sorprendenti e tour in bicicletta sono i protagonisti della guida "Vite, alla scoperta di territori persone e vini naturali", presentata all'Ambasciata d'Italia ad Atene, per l'appuntamento inaugurale del progetto Color del Vino - Oinops, promosso da Myth euromed col supporto dell'Ambasciata stessa, evento conclusivo della VII settimana della Cucina Italiana nel Mondo ad Atene.

Una serata con molto pubblico, conclusa da un a degustazione di vini in molti casi per la prima volta approdati in Grecia, dove il turismo 'lento' legato all'enologia ha grandi potenzialità. 'Color del vino', spiega Alberto Cotrona, ideatore di Myth Euromed, "perché come raccontava persino Omero, raccoglie in sé gusto, viaggio, dialogo, convivialità, racconto.

Proprio quegli elementi che il progetto punta a valorizzare, oggi che i vini naturali stanno ottenendo sempre più attenzione da parte del mercato e rappresentano un fattore importante di valorizzazione delle piccole produzioni e di varietà vitivinicole a rischio estinzione. Un settore in continua crescita, in cui l'Italia gioca un ruolo primario e a cui il progetto di Myth euromed, vuole dare spazio e visibilità, a livello transnazionale, stimolando scambi e influenze reciproche tra Italia e Grecia, attraverso eventi come quello ospitato dall'Ambasciata".

Un Made in Italy che unisce enoturismo e consapevolezza sociale e ambientale, quello contenuto nella la guida Vite (Consilia Extra Mile, 2021), con interviste ai vignaioli, la loro storia e la filosofia che li contraddistingue, insieme alle schede dei vini, per un totale di 11 cantine, più 4 percorsi in bicicletta adatti a tutti e completi di traccia GPS da scaricare. Un progetto che dà particolare attenzione all'inclusività, in quanto i proventi sono destinati all'associazione Addolciamo l'autismo, iniziativa di ANGSA Onlus..

L'evento è stato inaugurato dall'Ambasciatrice Patrizia Falcinelli - che ha sottolineato come il volume permetta di "conoscere splendide aree attorno a Venezia e i suoi vini, promuovendo un turismo lento e verde, nonché la sostenibilità" - e moderato da Alberto Cotrona di Myth in dialogo con Sara Folegotto e Roberto Bandiera, responsabili del progetto editoriale. Il wine tasting è stato realizzato con la collaborazione di Alle Erbe Cantina del Tormento e Ozio Venezia.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati