Von der Leyen,avvio negoziati con Tirana e Skopje entro 2021

Presidente Commissione inizia tour Balcani occidentali

28 settembre, 16:30

(ANSAmed) - TIRANA, 28 SET - "Sono davvero determinata a far sì che si tenga la nostra prima Conferenza intergovernativa, in modo da poter avviare i negoziati di adesione con l'Albania e la Macedonia del Nord, prima della fine dell'anno. Questo è l'obiettivo". E' la promessa della presidente della Commissione europea Ursula von del Leyen, giunta in visita ufficiale in Albania, la prima tappa di un tour nei Balcani occidentali.

La commissione europea ha proposto dallo scorso marzo, l'avvio dei negoziati con Tirana e Skopje, bloccati però dal veto della Bulgaria nei confronti della Macedonia del Nord. Un atto definito "assurdo" dal premier albanese Edi Rama, il quale ha detto di "non scommettere più su una data per la conferenza intergovernativa. Noi abbiamo fatto quanto richiesto. Aperti o meno i negoziati, chiusi o meno i capitoli, questa è una questione del Consiglio europeo, anzi di un singolo paese che si sveglia arrabbiato con un paese candidato, e tiene poi in ostaggio un altro".

Rama si è detto però riconoscente all'Unione europea per il sostegno offerto a far fronte alle conseguenze del devastante terremoto del 26 novembre del 2019. Ed è nel cortile di una scuola, in una località a circa 20 chilometri a sud di Tirana, costruita ex novo con i fondi europei, che si è svolta anche la sua conferenza stampa con von der Leyen. All'Albania non è mancato il sostegno Ue per superare anche la pandemia, con oltre 450 mila dosi di vaccini e 230 milioni di euro in sovvenzioni e finanziamenti. "Ma ora è anche importante guardare avanti nel futuro. E bisogna guardare agli investimenti che assicureranno una ripresa duratura, un'economia forte", ha detto von der Leyen, parlando poi del piano economico e di investimenti per i Balcani occidentali, con 9 miliardi di euro sul tavolo, per finanziare grandi progetti di sviluppo.

"Abbiamo iniziato già quest'anno con 500 milioni di euro a disposizione. E sono molto lieto di annunciare che proporremo altri 600 milioni di euro ancora per quest'anno. Quindi cerchiamo di rendere questo piano un successo, un successo congiunto con i progetti giusti", ha sottolineato il presidente della Commissione europea. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo