Algeria, principale partito islamico rivendica vittoria voto

In attesa annuncio dei risultati ufficiali.Fortissima astensione

14 giugno, 10:57

ALGERI - Il principale partito islamico in lizza per le elezioni legislative anticipate in Algeria, il Movimento della Società per la Pace (Msp), ha rivendicato la vittoria, in attesa della pubblicazione dei primi risultati.

Questa tornata elettorale è stata caratterizzata da un altissimo tasso di astensione, ulteriore segnale di disinteresse da parte della popolazione, dopo gli inviti al boicottaggio da parte del movimento di protesta popolare dell' "Hirak" e di parte dell'opposizione. "Il Msp afferma di essere primo nella maggioranza delle wilaya (prefetture) e all'estero", secondo un comunicato di questo partito conservatore, considerato moderato, che "mette in guardia contro i numerosi tentativi di modificare i risultati del sondaggio come è stato fatto prima".

"Chiediamo al Presidente della Repubblica Abdelmadjid Tebboune di far rispettare la volontà popolare", insiste il partito, principale formazione dell'opposizione parlamentare, che aveva deciso di presentarsi alle elezioni per "contribuire al cambiamento auspicato ". In una dichiarazione, citata domenica sera da diversi media, l'Autorità elettorale nazionale indipendente (Anie) ha smentito le dichiarazioni "infondate" del Msp, senza però mai nominare il partito islamico.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo