Spagna: ex ministra degli Esteri, arrivo di Ghali legale

È indagata per l'accoglienza temporanea del leader del Polisario

04 ottobre, 16:48

(ANSAmed) - MADRID, 4 OTT - L'arrivo in Spagna lo scorso aprile di Brahim Ghali, leader del movimento per l'indipendenza del Sahara Occidentale Fronte Polisario, è avvenuto "in modo legale": è quanto sostiene l'ex ministra degli Esteri Arancha González Laya, che oggi è stata interrogata da un giudice in qualità di indagata nella causa sulle circostanze dell'accoglienza temporanea di Ghali in Spagna, dove è stato curato per il Covid prima di lasciare il Paese. González Laya ha rilasciato questa dichiarazione ai media iberici dopo l'udienza, avvenuta a Saragozza.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo