Francia aprirà archivi guerra Algeria con 15 anni d'anticipo

Lo ha annunciato la ministra della Cultura, Roselyne Bachelot

10 dicembre, 11:33

(ANSAmed) - PARIGI, 10 DIC - La ministra della Cultura francese, Roselyne Bachelot, ha annunciato oggi la prossima apertura degli archivi sulle "inchieste giudiziarie" della guerra d'Algeria (1954-1962), quasi 60 anni dopo e in un momento in cui le relazioni franco-algerine sono in crisi da mesi.

"Apro con 15 anni di anticipo gli archivi sulle inchieste giudiziarie di gendarmeria e di polizia e che sono in rapporto con la guerra d'Algeria", ha detto la Bachelot, ospite di BFM TV. La dichiarazione giunge due giorni dopo la visita ad Algeri del ministro degli Esteri, Jean-Yves Le Drian.

"Voglio che su questa questione, che è scabrosa, irritante, in cui sono all'opera falsificatori della storia, ci si possa guardare in faccia - ha detto la ministra - non si costruisce un romanzo nazionale su una menzogna". "Abbiamo delle cose da ricostruire con l'Algeria - ha aggiunto - potranno essere ricostruite soltanto sulla verità". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo