Algeria: alta partecipazione allo sciopero generale

Proclamato da 29 sindacati per aumento potere d'acquisto

26 aprile, 14:41

(ANSAmed) - ALGERI, 26 APR - E' alta la partecipazione in Algeria allo sciopero generale di due giorni proclamato da 29 sindacati del settore pubblico per chiedere un aumento del potere d'acquisto e una revisione degli stipendi e dei bonus. Lo ha detto in una telefonata con ANSAmed Messaoud Boudiba, coordinatore del sindacato CNAPEST, il più grande sindacato nel settore dell'istruzione in Algeria, sottolineando l'adesione massiccia allo sciopero soprattutto nel settore della scuola.

Boudiba, che si trovava questa mattina nella provincia costiera di Boumerdes, a est di Algeri, ha detto di aver potuto notare un'alta partecipazione all'astensione in vari settori, come le amministrazioni locali, la formazione professionale e le università. Nella periferia est di Algeri, alcune scuole sono rimaste chiuse. Alcuni giorni fa, il Ministero del Lavoro algerino aveva criticato lo sciopero generale indetto per i giorni 26 e 27 aprile, affermando che era stato lanciato da sindacati illegali non riconosciuti dalle autorità e aggiungendo che la confederazione sindacale algerina (che ha annunciato lo sciopero), non aveva ricevuto la dichiarazione di costituzione che le consente di esercitare legalmente le proprie attività, perché il suo fascicolo non è conforme alla legge relativa all'esercizio del diritto sindacale. Per il Ministero la confederazione ha dunque agito in violazione delle disposizioni di legge.

La confederazione sindacale algerina ha motivato lo sciopero con la necessità di un intervento da parte del governo per contrastare il deterioramento del potere d'acquisto alla luce di un'ondata di prezzi in aumento senza precedenti. Da diversi mesi l'Algeria assiste a una forte crescita dei prezzi di molti prodotti alimentari di largo consumo, alcuni dei quali scarseggiano, come oli nutrizionali, latte e semola, e la situazione è peggiorata con l'avvento del mese sacro del Ramadan.

Il 10 marzo scorso, la presidenza algerina ha deciso di aumentare retroattivamente le pensioni per gli anni 2021 e 2022, con percentuali che vanno dal 2 al 10%.(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo