Algeria: reporter incarcerato per articolo su export datteri

Su Echorouk parlava di stop spedizioni per uso pesticida vietato

09 settembre, 13:44

(ANSAmed) - ALGERI, 9 SET - Le autorità algerine hanno posto in custodia cautelare un giornalista del quotidiano Echorouk (privato) dopo la pubblicazione di un articolo su un presunto stop delle esportazioni di datteri del Paese. Lo ha riferito all'ANSA una fonte della famiglia del giornalista.

Belkacem Haouam, questo il nome del reporter, è stato interrogato ieri nel tribunale di Hussein Dey ad Algeri - sempre secondo la fonte - ed è stato rinviato in custodia cautelare. La fonte ha spiegato che Haouam aveva pubblicato mercoledì scorso un articolo sul quotidiano Echorouk, riferendosi a "un immediato stop alle esportazioni di datteri algerini, dopo la scoperta di un pesticida vietato nelle spedizioni destinate alla Francia".

Il Ministero del Commercio aveva successivamente smentito in un comunicato le affermazioni contenute nell'articolo, ritenendole "basate su informazioni infondate e ingiustificate che danneggiano l'economia nazionale", ed aveva "deciso di adottare tutte le misure necessarie nei confronti dell'autore dell'articolo e del quotidiano interessato, comprese le azioni legali davanti alle autorità competenti". Echorouk, il quotidiano più importante per diffusione in Algeria, ha rimosso l'articolo dal proprio sito e ieri mancavano le copie del giornale nelle edicole.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati