Turismo: Arabia Saudita, fondi verdi per progetto Mar Rosso

Oltre 3 miliardi dollari a complesso 50 alberghi in costruzione

28 aprile, 11:41

NAPOLI - La Red Sea Development Company (TRSDC), società dell'Arabia Saudita che sta realizzando un grande progetto turistico sul Mar Rosso da 28.000 chilometri quadrati che comprendono 90 isole, si è assicurata fondi per 14,12 miliardi di riyal (3.76 miliardi di dollari) attraverso i crediti della Green Financing credit facility.
I capitali sono stati acquisiti attraverso prestiti e aperture di credito di medio periodo da quattro banche in Arabia Saudita per finanziare la costruzione del progetto turistico multimiliardario nella costa occidentale del Regno. Banque Saudi Fransi, Riyad Bank, Saudi British Bank e la Saudi National Bank sono gli istituti di credito coinvolti.
"Questa è un'altra pietra miliare per il Progetto Mar Rosso e il Vision 2030 - ha detto Jay Rosen, direttore finanziario della TRSDC - il finanziamento aggiunge un altro gradino di credibilità grazie al sostegno delle banche. Con una forte struttura finanziaria il nostro progetto risulterà più attrattivo agli investitori".
L'Arabia Saudita sta sviluppando dei grandi progetti con al centro obiettivi ecologici per sviluppare l'industria turistica come parte del suo sforzo di diminuire la dipendenza della sua economia dal petrolio.
Il nuovo sito turistico è pensato per ospitare i primi turisti per la fine del 2022 e sarà completato nel 2030.
Ospiterà 50 alberghi con 8000 stanze, un porto turistico di lusso, attrezzature sportive e di intrattenimento. L'intero sistema di trasporti, compreso l'aeroporto, sarà alimentato con energie rinnovabili.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo