Corte Turchia, processo Khashoggi passa all'Arabia Saudita

Ma fidanzata giornalista ucciso annuncia ricorso

07 aprile, 10:28

(ANSAmed) - ISTANBUL, 07 APR - La giustizia turca ha confermato la decisione di sospendere il processo in absentia dei 26 sospetti legati all'omicidio del giornalista saudita Jamal Ahmad Khashoggi e di trasferirlo all'Arabia Saudita.

"Abbiamo deciso di fermare e traferire il caso all'Arabia Saudita", ha detto il giudice.

Immediatamente dopo l'annuncio, Hatice Cengiz, la fidanzata del giornalista assassinato nell'ottobre 2018 all'interno del consolato saudita di Istanbul, ha annunciato che farà ricorso contro il trasferimento. "Qui non siamo governati da una famiglia, come in Arabia Saudita. Abbiamo un sistema giudiziario che risponde alle rimostranze dei cittadini: come tale, faremo ricorso", ha detto ai giornalisti mentre lasciava il tribunale di Istanbul. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati