Erdogan visita Arabia Saudita, dopo crisi per caso Khashoggi

Avviato lo scorso anno processo di normalizzazione dei rapporti

28 aprile, 13:14

(ANSAmed) - ISTANBUL, 28 APR - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si reca oggi in Arabia Saudita per una visita ufficiale di due giorni su invito del re Salman bin Abd al Aziz al Saud. Lo si apprende da un comunicato della presidenza della Repubblica turca secondo cui sono in programma discussioni riguardo a relazioni bilaterali, alla "possibilità di sviluppare cooperazione" tra Ankara e Riad oltre che a un esame dei recenti eventi a livello regionale e internazionale. Alla vigilia della visita ufficiale di Erdogan a Riad, il ministro del Tesoro e dell'Economia turco Nureddin Nebati ha discusso di cooperazione commerciale con l'omologo saudita Mohammed Al-Jadaan. "Abbiamo avuto uno scambio di vedute su come migliorare la cooperazione economica tra i nostri due Paesi riguardo a investimento e commercio", ha scritto su Twitter Nebati.

La visita si inserisce nel processo, avviato lo scorso anno, di normalizzazione dei rapporti tra Turchia e Arabia Saudita che, a partire dal 2018, erano quasi stati interrotti a causa dell'omicidio, nel Consolato di Riad a Istanbul, del giornalista saudita, e critico del regno, Jamal Khashoggi. I problemi tra i due Paesi portarono imprenditori sauditi a imporre una sorta di embargo non ufficiale sulle esportazioni dalla Turchia che lo scorso anno sono arrivate ai minimi storici. Secondo fonti saudite, citate dall'agenzia Anadolu, le vendite dalla Turchia verso l'Arabia Saudita torneranno alla normalità quando saranno ristabilite le relazioni.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati