Il presidente Usa Biden arrivato in Israele

Non stringe le mani di Lapid, Herzog e altre personalità

13 luglio, 15:21

(ANSAmed) - TEL AVIV, 13 LUG - Il presidente americano Joe Biden è arrivato in Israele. L'aereo presidenziale è atterrato all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Questa è la sua prima visita da presidente Usa in Israele e nella regione. Ad accoglierlo il premier Yair Lapid, Naftali Bennett e il presidente israeliano Isaac Herzog. Insieme a loro i ministri del governo ed anche l'ex premier Benyamin Netanyahu.

Da notare che Biden non ha stretto le mani di Lapid, Herzog e delle altre personalità che lo hanno accolto al suo arrivo in aeroporto. Secondo la Casa Bianca si tratta di un protocollo anti-Covid ma per alcuni analisti è invece una scelta in previsione della seconda tappa della missione di Biden in Medio Oriente, quella in Arabia Saudita, dove incontrerà il principe ereditario Mohammed bin Salman, figura controversa, considerata responsabile dell'assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi ucciso nel consolato di Riad ad Istanbul. Il presidente americano è stato molto criticato per l'incontro e si presume non voglia stringere la mano al reggente di fatto della monarchia saudita, per questo la scelta di non farlo neanche in Israele, sostengono alcuni analisti.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati