Media sauditi celebrano visita Biden, 'fondamentale'

Nessun riferimento al caso Khashoggi e alle tensioni passate

15 luglio, 14:33

(ANSAmed) - BEIRUT, 15 LUG - L'Arabia Saudita celebra la visita del presidente americano Joe Biden a Riad come un momento cruciale per lo sviluppo delle relazioni bilaterali, dopo anni di tensioni e prese di distanza causate, tra l'altro, dall'uccisione nel 2018 nel consolato saudita di Istanbul del giornalista saudita dissidente Jamal Khashoggi. I media sauditi danno ampio risalto stamani alla missione di Biden nel regno del Golfo.

In un articolo apparso sui media sauditi e statunitensi e affidato alla principessa Rima bint Bandar, ambasciatrice saudita a Washington, si definisce la visita di Biden "fondamentale per lo sviluppo del partenariato americano-saudita" nell'ottica di "garantire pace e prosperità reciproche e globali". Senza che vi sia alcun riferimento alle tensioni del recente passato e allo spinoso caso Khashoggi, sul quotidiano panarabo-saudita al Sharq al Awsat, Mashari Dhaydi auspica dal canto suo che la visita di Biden nel regno petrolifero del Golfo apra una "nuova fase" nelle relazioni americano-saudite e americano-arabe. In ogni caso, scrive l'ambasciatrice saudita negli Stati Uniti, diverse sfide attendono sia l'Arabia Saudita che gli Stati Uniti ed entrambi "devono fare di più come partner in questi tempi molto pericolosi".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati