Croazia: in 10 anni popolazione in calo del 10%

Persi 400mila abitanti, in gran parte per emigrazione giovani

09 novembre, 16:11

ZAGABRIA - La Croazia ha perso negli ultimi dieci anni 400mila abitanti, quasi il 10% della popolazione. Lo scrive oggi il quotidiano di Zagabria Jutarnji list citando i dati preliminari del censimento condotto a settembre e ottobre di quest'anno da parte dell'Istituto nazionale croato per la statistica (Dzs).
In Croazia ci sarebbero in questo momento 3,9 milioni di abitanti, contro i quasi 4,3 milioni censiti nel 2011. Le ragioni di questo drammatico calo vanno attribuite all'invecchiamento della popolazione, alla tendenza delle famiglie giovani di avere meno figli e di averli a una età sempre più alta, ma in primo luogo all'emigrazione economica dei giovani. Si stima infatti che dall'adesione della Croazia all'Unione europea nel 2013, e dall'apertura del mercato del lavoro - in particolare da parte di Germania, Irlanda e Austria - siano stati quasi 300mila i croati recatisi all'estero in cerca di lavoro e di retribuzioni più cospicue rispetto a quelle che possono percepire nel loro Paese.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo