Egitto: nuovo disastro ferroviario, 11 morti e 98 feriti

Lo rivela ministero Salute. Al Sisi ordina inchiesta

19 aprile, 11:09

IL CAIRO - E' di 11 morti e 98 feriti il bilancio del disastro ferroviario, il secondo in meno di un mese in Egitto, avvenuto domenica a una quarantina di km a nord del Cairo, secondo il bilancio ufficiale stilato stamani dal minister della salute egiziano.

Quattro vagoni su otto9 hanno deragliato non lontano dalla stazione del villaggio di Toukh, lungo la linea il Cairo-Mansura, sul delta del Nilo, .

Decine di ambulanze sono state inviate sul posto e il presidente egiziano, Abdel Fattah al Sisi, ha ordinato al comando tecnico dell'esercito un'inchiesta.

Il 26 marzo scorso almeno 20 persone morirono e quasi 200 rimasero ferite in un simile incidente ferroviario: un disastro per il quale non è ancora stata fornita una spiegazione ufficiale. Secondo molti osservatori, alla base della relativa frequenza degli incidenti ferroviari in Egitto c'è una carenza infrastrutturale. All'inizio di aprile la Banca africana per lo sviluppo (Bad) ha prestato 145 milioni di euro al Cairo per farvi fronte.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo