Turchia: partito Erdogan crea gruppo d'amicizia con l'Egitto

Iniziativa in Parlamento dopo l'avvio della normalizzazione

21 aprile, 11:06

(ANSAmed) - ROMA, 21 APR - L'Akp del presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha presentato una proposta per la formazione di un gruppo parlamentare di amicizia Turchia-Egitto. Lo ha annunciato il vicecapogruppo del partito, Bulent Turan. Si tratta dell'ultimo passo nel percorso di normalizzazione tra i due Paesi, dopo la rottura seguita alla destituzione nel 2013 del presidente egiziano Mohammed Morsi, esponente dei Fratelli musulmani sostenuti da Erdogan.

Nei giorni scorsi, il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu aveva annunciato l'invio di una delegazione in Egitto la prima settimana di maggio a livello di viceministri. Il capo della diplomazia di Ankara non ha inoltre escluso un prossimo incontro con il suo omologo del Cairo, Sameh Shoukry, per discutere la nomina dei rispettivi ambasciatori, e l'avvio di un confronto per un possibile accordo bilaterale di demarcazione dei confini marittimi, su cui i due Paesi erano entrati in rotta di collisione.

"Siamo sempre stati contro il golpe in Egitto. Ma non perché fossero stati colpiti i Fratelli musulmani. Se "l'attuale presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi fosse stato rovesciato con un golpe, saremmo stati anche dalla sua parte", ha dichiarato Cavusoglu in un'intervista ad Haberturk.

L'Akp ha annunciato che un gruppo di amicizia parlamentare verrà costituito anche con la Libia. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo