Yemen: ribelli confermano, sequestrata nave nel Mar Rosso

Imbarcazione degli Emirati, 'trasportava rifornimenti militari'

03 gennaio, 13:28

(ANSAmed) - DUBAI, 3 GEN - I ribelli yemeniti hanno confermato di aver sequestrato una nave battente bandiera degli Emirati nel Mar Rosso, affermando che trasportava "rifornimenti militari" dopo che la coalizione guidata dall'Arabia Saudita ha accusato gli insorti di "pirateria". La nave "è entrata nelle acque yemenite senza autorizzazione" e stava compiendo "atti ostili", ha aggiunto su Twitter il portavoce militare dei ribelli Yahya Saree.

In precedenza la coalizione militare a guida saudita attiva nella guerra in Yemen ha accusato i ribelli yemeniti di aver "sequestrato" nel Mar Rosso un'imbarcazione battente bandiera degli Emirati. I ribelli Houthi sono "responsabili di questo atto criminale" contro un'imbarcazione che trasporta forniture mediche, ha affermato la coalizione in una dichiarazione citata dall'agenzia ufficiale saudita Spa. La barca è stata sequestrata al largo della provincia portuale di Hodeida, nell'ovest.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati