Migranti: Strasburgo, Grecia metta fine a respingimenti

Commissario Consiglio d'Europa scrive a ministri ellenici

12 maggio, 12:35

(ANSAmed) - STRASBURGO, 12 MAG - "Esorto la Grecia a mettere fine ai respingimenti verso la Turchia, via terra e mare, di migranti e potenziali richiedenti asilo, e a condurre un'inchiesta, indipendente ed efficace, su tutte le denunce che riguardano tali pratiche". Lo chiede il commissario dei diritti umani del Consiglio d'Europa, Dunja Mijatovic, in una lettera inviata ai ministri Michalis Chrysochoidis (protezione dei cittadini), Notis Mitarachi (migrazione e asilo), e Ioannis Plakiotakis (navigazione e isole).

"Sono estremamente preoccupata per il fatto che sinora le autorità greche hanno spesso semplicemente respinto le accuse sui respingimenti nonostante la quantità di prove emerse negli ultimi anni", scrive Mijatovic.

Nella lettera il commissario chiede anche alle autorità di non ritardare i piani per migliorare le condizioni di vita nei centri d'accoglienza, e di non ostacolare il lavoro delle Ong che proteggono i diritti di migranti, rifugiati e richiedenti asilo. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo