Turchia, 'legittima richiesta di Mosca di revocare sanzioni'

Cavusoglu incontra Lavrov, piano Onu per corridoi grano

08 giugno, 13:50

(ANSAmed) - ANKARA, 8 GIU - La richiesta della Russia di revocare le sanzioni è "legittima", dice la Turchia nell'ambito del colloquio tra il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu e l'omologo russo Serghei Lavrov ad Ankara sulla crisi alimentare.

"Abbiamo discusso di un meccanismo formato da Onu, Russia, Ucraina e Turchia" riguardo ai corridoi per il trasporto del grano dai porti ucraini, ha affermato Cavusoglu durante una conferenza stampa congiunta con Lavrov trasmessa dalla Tv di Stato Trt. Il capo della diplomazia di Ankara ha fatto sapere che la Turchia è disponibile a dare sostegno al piano.

La "preparazione tecnica" per creare corridoi sicuri per il trasporto di grano dai porti dell'Ucraina attraverso il mar Nero "sarà completata il prima possibile", ha aggiunto Cavusoglu.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati