Von der Leyen, al via negoziati Ue Albania e Macedonia Nord

Rama ringrazia leader europei ed ex cancelliere Merkel

19 luglio, 13:36

(ANSAmed) - BRUXELLES, 19 LUG - "Oggi, l'Albania e la Macedonia del Nord aprono i negoziati di adesione con l'Ue.

Questo momento storico è il vostro successo. Il risultato del vostro duro lavoro". Lo ha annunciato la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen. "La Commissione europea vi ha sostenuto fino in fondo. Continueremo a farlo", ha aggiunto.

"Avete lavorato così duramente per arrivare qui e avete dimostrato così tanto impegno duraturo nei confronti dei nostri valori", ha affermato von der Leyen rivolgendosi ai premier di Albania e Macedonia del Nord, Edi Rama e Dimitar Kovacevski, durante una dichiarazione alla stampa. "Avete dimostrato resilienza e mantenuto la convinzione che il processo di adesione rafforzi lo stato di diritto. Avete combattuto contro la corruzione, avete media liberi, una società civile vivace, avete fatto innumerevoli riforme e modernizzato le vostre economie. Avete fatto tutti questi cambiamenti non solo perché erano necessari per il vostro passaggio verso l'Unione Europea, ma soprattutto perché fanno bene ai vostri Paesi e stanno già offrendo una migliore qualità di vita ai vostri popoli".

"La Commissione europea vi ha sostenuto fino in fondo e continueremo a farlo", ha aggiunto von der Leyen, annunciando che "subito dopo la conferenza intergovernativa di oggi la Commissione e le squadre negoziali della Macedonia del Nord e albanese inizieranno a lavorare". "Partirà lo screening dell'acquis dell'Ue", e "procederemo molto rapidamente". Von del Leyen ha quindi sottolineato che "continueremo ad avvicinarci in aree chiave. Ad esempio, l'Albania ora entrerà a far parte del meccanismo di protezione civile dell'Ue" e "ciò rafforzerà la resilienza dell'Albania a disastri naturali come inondazioni o incendi boschivi o terremoti".

"Il popolo albanese non si è mai arreso e non ha mai ceduto nel sogno di perseguire la strada europea", ha detto il primo ministro dell'Albania, Edi Rama, in una dichiarazione alla stampa a Bruxelles per l'apertura dei negoziati di adesione all'Ue. Rama ha ringraziato per questo "in primis la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen, che ha saputo diventare una presenza balcanica e lottare per i Balcani occidentali", e anche "un'altra signora tedesca che non è più in affari, ma senza di lei non saremmo qui oggi: Angela Merkel. Ha appena avuto il suo compleanno, voglio augurarle tutto il meglio".

Infine Rama ha citato il leader francese: "E' ovvio che non saremmo stati qui oggi senza lo sforzo extra del presidente francese Emmanuel Macron e della presidenza francese", che "hanno lavorato instancabilmente".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati