Expo Dubai: transizione ecologica in padiglione Francia

Ministro:, visione del patrimonio del Paese e nostro know-how

30 aprile, 09:30

(ANSAmed) - NAPOLI, 28 APR - "Ci concentreremo sull'approfondimento delle innovazione tecniche e scientifiche del progresso umano. Il nostro Padiglione sottolineerà la ricchezza dei nostri asset turistici, gastronomici, e culturali attraverso un ampio programma di eventi, nell'arco di sei mesi, offriranno al pubblico una visione del patrimonio del nostro Paese e il know-how di alto livello". Così Jean-Yves le Drian, ministro francese degli Esteri ha commentato il grande France Pavillon della Francia all'Expo di Dubai, al termine di una sua visita insieme a Erik Linquier, commissario generale per la Francia all'Expo Dubai e presidente della Cofrex (Compagnie Française des Expositions), oltre a Justine Weulersse, direttore dei programmi e delle esposizioni.

L'ambizione del Padiglione francese, hanno asserito gli organizzatori come riportato dal Gulf News, è di scatenare l'ispirazione dei visitatori, portare idee, desideri ed emozioni ma anche generare coinvolgimento nelle innovazioni. L'esperienza nel padiglione sarà sulla luce, che viene sottolineata sia dall'architettura del padiglione che dalle sue mostre.

"L'Expo - ha detto Emmanuelle Wargon, ministro francese per l'Edilizia abitativa e transizione ecologica - è un'opportunità unica per mostrare il nostro Paese come un pioniere negli stili di vita ecologici. Mostreremo attraverso dei chiari esempi che la Francia sta giocando un ruolo di leader a livello globale per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e la transizione ecologica". Il padiglione francese si prepara all'apertura di ottobre e ospiterà eventi per 12 temi specifici, ognuno per 15 giorni, basati sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Onu. In particolare si tratterà di biodiversità, clima, pace, spazio, consumi e protezione ambientale.

Gli organizzatori della French Pavilion promenade sottolineano che "sarà un posto da godersi in modo rilassato" e ci sarà anche uno spazio per i bambini che ricorda una caccia al tesoro. La passeggiata da 1600 metri quadrati circondata da alberi e ospiterà anche iniziative e mostre dedicate alla mobilità, alla salute, ai mari e agli oceani, al vento, al profumo, allo spazio e alla luce. Ci saranno anche 13 mostre di fotografia. Il padiglione ospiterà visioni realizzate insieme all'Unesco per accogliere i visitatori con immagini dei tesori naturali e culturali. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo