Protesta a Calais, trattamenti disumani contro i migranti

'Quanti altri morti ci dovranno essere ancora?'

25 novembre, 14:47

(ANSAmed) - ROMA, 25 NOV - Una piccola protesta si è svolta ieri sera a Calais dopo la morte di 27 migranti, tra i quali cinque donne e una bambina, che tentavano di attraversare il Canale della Manica. Lo riporta la Bbc. Un gruppo di persone si è raccolto per commemorare le vittime e chiedere un trattamento migliore per i migranti. "Quanti altri morti ci dovranno essere?", si leggeva su uno degli striscioni sorretti dai manifestanti. "30 anni di annunci, di trattamenti disumani e degradanti", era scritto su un altro.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo