Parigi: Biblioteca nazionale si rinnova e riapre al pubblico

Tra i tesori in mostra, il trono del re Dagoberto

26 aprile, 13:55

(ANSAmed) - PARIGI, 26 APR - Ultime scatole da trasportare, ultimi pezzi da museo da mettere in vetrina per rinnovare la storica Biblioteca Nazionale di Francia (BnF), situata nel cuore di Parigi. Installato nel XVIII secolo, in un gruppo di prestigiosi edifici vicino al giardino del Palais Royal, il sito ospita collezioni eccezionali: manoscritti, stampe, fotografie, raccolte legate alla musica e alle arti dello spettacolo, mappe o monete, medaglie e oggetti d'antiquariato.

Dopo lunghi lavori, iniziati nel 2010 e costati 248 milioni di euro, la Biblioteca sarà finalmente pronta a offrirsi completamente al pubblico il 17 settembre, con ambienti più aperti, funzionali e ariosi. Una maestosa sala di lettura, la Sala Ovale, offrirà ad esempio 9.000 fumetti ad accesso gratuito. Tra i tesori in mostra, il trono del re Dagoberto ("fine VIII-IX secolo") in bronzo, danneggiato da Napoleone I e riparato come meglio poteva dal suo fabbro. Uno degli spazi chiave sarà la Galleria Mazzarino, lunga 46 metri e completamente rinnovata, con affreschi barocchi da poter ammirare. Parigini e turisti potranno osservare i gioielli delle collezioni, che cambieranno regolarmente.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati