Parigi: nuova crociata Hidalgo, motorini pagano parcheggio

Dal 1 settembre scooter fermi a pagamento, ma è rivolta

30 agosto, 11:14

(ANSA) - PARIGI, 30 AGO - Il mondo delle due ruote è in rivolta a Parigi per la nuova crociata della sindaca Anne Hidalgo, che dopo aver reso quasi impossibile la circolazione delle auto nella capitale, ha preso ora di mira i moto e scooter. Dal 1 settembre, infatti, tutte le due ruote motorizzate, comprese quelle "ibride" poco inquinanti, dovranno pagare il parcheggio a Parigi. Per i residenti, un forfait di 22,50 euro all'anno più 75 centesimi al giorno. Ma per chi abita in banlieue il nuovo salasso sarà di 2 o 3 euro all'ora secondo la zona di Parigi in cui si lascia il motorino.

Fra "motard" (gli appassionati di moto potenti e d'epoca, molto numerosi e organizzati), proprietari di motorini e lavoratori che ogni giorno evitano il traffico per arrivare a Parigi soltanto grazie ai loro scooter, non ci sono prospettive al di là di un incontro che una loro delegazione avrà oggi con le autorità. Ma le speranze di trovare una soluzione sono poche: si salveranno dalle multe soltanto i motorini elettrici, che in queste ore stanno andando a ruba. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati