Giordania:Fmi,cala crescita pil prevista ma riforme adeguate

Fondo aumenta prestito, 900 milioni da 2020. Cresce turismo

01 settembre, 11:30

(ANSA) - NAPOLI, 01 SET - L'economia della Giordania è attesa da una crescita del 2% quest'anno grazie alla ripresa graduale del turismo per gli sforzi del Paese nella vaccinazione contro il covid e a una ripresa del settore a livello globale. La previsione, riportata dal quotidiano emiratino The National, arriva dal Fondo Monetario Internazionale, è leggermente più bassa delle previsioni precedenti che la davano al 2,5% a causa di una partenza lenta dei vaccini nella prima parte del 2021 e alle sfide che comunque deve affrontare il settore turistico, ma si prevede che si possa salire al 3% nel medio periodo con una serie di riforme strutturali.

La Giordania aveva infatti adottato "tempestive e ben mirate" misure per affrontare la pandemia da un punto di vista della salute e della tutela dei livelli occupazionali, ha commentato Mitsuhiro Furusawa, vicedirettore del Fmi, ma le successive ondate della pandemia hanno comunque colpito l'economia portando "un forte cale nel turismo", ha aggiunto, con la disoccupazione salita a livelli altissimi. "Nonostante ciò - ha aggiunto Furusawa - il governo ha mantenuto una stabilità macroeconomica, usando le riserve fiscali e facendo rapidi progressi sulle riforme strutturali, inoltre il ciclo di vaccinazioni nel Paese ha di recente molto accelerato".

Il Fmi ha intanto esteso l'accesso della Giordania all'Extended Fund Facility (EFF) di circa 206 milioni di dollari portando i fondi erogati al Paese in quest'ambito a circa 900 milioni dal 2020 e ha approvato un programma di prestiti da un miliardo e 300 milioni di dollari.

"Nel breve periodo - ha comunque sottolineato Furusawa - la priorità resta gestire l'uscita dalla pandemia e le riforme fiscali adottate sono adatte ad affrontare l'aumento della spesa sanitaria del Paese e la protezione sociale". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo