Turchia-Grecia: incontro tra ministri degli Esteri ad Ankara

Colloqui su dispute bilaterali e Mediterraneo orientale

15 aprile, 09:26

(ANSAmed) - ISTANBUL, 15 APR - Il ministro degli Esteri greco, Nikos Dendias, è oggi in visita ad Ankara per incontrare il suo omologo turco Mevlut Cavusoglu. Durante i colloqui, riferisce Ankara, "verranno discussi tutti gli aspetti delle relazioni bilaterali tra Turchia e Grecia, oltre alle attuali questioni regionali". Al termine della riunione, nel tardo pomeriggio, è prevista una conferenza stampa congiunta.

La missione rientra nell'ambito degli sforzi di normalizzazione tra i due Paesi, segnati dalla ripresa a gennaio dopo cinque anni dei colloqui esplorativi per cercare di risolvere le numerose dispute bilaterali. La scorsa estate, le tensioni tra Ankara e Atene nel Mediterraneo orientale avevano fatto temere un'escalation militare. Tra i temi al centro della visita, anche le tensioni su Cipro. Subito dopo i colloqui, Cavusoglu si recherà nella parte settentrionale dell'isola, sotto il controllo di Ankara dal 1974. L'incontro tra i capi delle due diplomazie giunge a dieci giorni dalla visita compiuta ad Ankara dai leader Ue.

La visita, prevista inizialmente ieri, è stata posticipata per il vertice tra i ministri degli Esteri della Nato. Dendias si era comunque recato ieri mattina a Istanbul per incontrare, come previsto, il patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I, massima autorità della chiesa greco-ortodossa.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo