Israele: Netanyahu, lutto nazionale domenica

Premier, scene strazianti, persone schiacciate a morte

30 aprile, 12:25

(ANSAmed) - TEL AVIV, 30 APR - Il premier Benyamin Netanyahu ha dichiarato lutto nazionale in Israele domenica per i fatti luttuosi del Monte Meron. "Ci uniremo tutti nel dolore delle famiglie e in preghiera per i feriti", ha aggiunto dopo aver finito la visita sul luogo del disastro. "Ci sono state qui scene strazianti: persone schiacciate a morte, inclusi bambini.

Gran parte dei morti ancora non sono stati identificati". "E' stato - ha concluso - uno dei peggiori disastri nella storia del paese. L'operazione veloce di salvataggio ha evitato un bilancio ancora più pesante".

Nel suo messaggio - diffuso su Facebook - Netanyahu ha aggiunto: "Ci sono state qua scene strazianti. Persone sono state schiacciate a morte, bambini inclusi. Gran parte dei morti non sono ancora stati identificati. Faccio appello alle reti sociali - ha aggiunto - affinchè si astengano dal diffondere voci perchè la cosa strazia le famiglie. Lasciate che le istituzioni facciano il dovuto".

La televisione commerciale Canale 13 a la tv pubblica Kan hanno riferito che durante il sopralluogo del premier sul Monte Meron in sua direzione sono state lanciate alcune frasi polemiche. Fra queste, "Sei responsabile" e anche "Vattene, impuro". Le emittenti hanno aggiunto che bottigliette di acqua sono state lanciate verso gli agenti che lo scortavano.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo