Gantz, operazioni avanti, Israele non è pronto a tregua

Ministro della difesa conferma strategia militare

12 maggio, 13:30

(ANSAmed) - TEL AVIV, 12 MAG - Le operazioni militari a Gaza continueranno "fino a quando sarà necessario" e Israele non è pronto ad un "cessate il fuoco". Lo ha confermato il ministro della difesa Benny Gantz aggiungendo che ad ora "non c'è una data per la fine delle operazioni" he proseguiranno fino a che "non sarà riportata la calma".

Gantz ha poi aggiunto: "Non siamo disposti ad accettare prediche da alcuna organizzazione o istituzione circa il nostro diritto-dovere di difendere i civili di Israele".

Gantz ha poi precisato che finora Israele ha colpito centinaia di obiettivi a Gaza. Fra questi, esponenti di Hamas ed infrastrutture di quella organizzazione. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo