Gerusalemme: domani primo banco di prova per governo Bennett

Polizia approva marcia nazionalisti ebrei, proteste palestinesi

14 giugno, 17:18

(ANSAmed) - TEL AVIV, 14 GIU - Primo e difficile banco di prova domani per il governo di Naftali Bennett, dopo che il governo uscente di Benyamin Netanyahu ha autorizzato lo svolgimento di una marcia nazionalistica ebraica, la 'Danza delle bandiere', a ridosso e dentro la Città Vecchia di Gerusalemme. Con questo evento - che si concluderà al Muro del Pianto - viene celebrata la riunificazione israeliana dei due settori della città in seguito alla guerra dei sei giorni (1967). A proteggere l'ordine pubblico saranno chiamati 2.000 agenti di polizia.

Il nuovo ministro della sicurezza interna, il laburista Omer Bar Lev, intende esaminare oggi assieme con i vertici della polizia il percorso della manifestazione, a cui si prevede aderiranno migliaia di persone. E' stato concepito, secondo la polizia, per ridurre al minimo le frizioni con la popolazione palestinese che comunque ha già elevato proteste. Per domani a Gerusalemme è stata infatti indetta una 'Giornata di collera'.

Hamas ha inoltre minacciato che potrebbe reagire con la forza dalla Striscia di Gaza, "se si creasse una situazione di pericolo per la moschea al-Aqsa".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo