Israele: vandalismi chiese/moschee, archiviati 9 casi su 10

Haaretz, sospetti su coloni di estrema destra. Indagini blindate

16 giugno, 11:17

(ANSAmed) - TEL AVIV, 16 GIU - Di dieci atti di vandalismo contro chiese e moschee, avvenuti in Cisgiordania ed in Israele negli anni 2018-20, nove sono stati archiviati senza che gli autori siano stati identificati. Lo riferisce Haaretz che sostiene di aver dovuto condurre una battaglia giudiziaria per ottenere i dati. Un decimo caso è ancora al vaglio della magistratura, ma il giornale non è riuscito a sapere di quale episodio si tratti. Dalle scritte lasciate sulle pareti dopo gli attacchi si presume che questi crimini di odio siano stati compiuti da attivisti di 'Tag Mehir', una frangia di estrema destra del movimento dei coloni. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo