Cisgiordania: morto ragazzo colpito da esercito Israele

Militari, in scontri lanciato ordigno esplosivo verso soldati

17 giugno, 10:55

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 GIU - E' morto il ragazzo palestinese che ieri stato ferito in scontri con l'esercito israeliano nei pressi di Eviatar, l'insediamento illegale ebraico in Cisgiordania. Lo ha riferito l'agenzia Wafa secondo cui Ahmed Zahi Bani Shamsa (16 anni) è deceduto in ospedale per le ferite riportate alla testa. Secondo l'esercito israeliano "un gruppo di giovani palestinesi si è diretto verso i soldati quando è stato lanciato un oggetto sospetto che è esploso. Un soldato - ha continuato l'esercito - dapprima ha sparato in aria e poi verso il ragazzo ferendolo gravemente". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo