Mar Rosso,manovre della marina israeliana e della V/a flotta

Cooperazione rafforzata 'per sventare attività terroristiche'

01 settembre, 13:16

(ANSAmed) - TEL AVIV, 1 SET - Una esercitazione senza precedenti nel suo genere (denominata 'Noble Waters') è stata condotta oggi nel Mar Rosso dalla marina militare israeliana e dalla Quinta Flotta statunitense. Lo ha reso noto il portavoce militare israeliano. Le esercitazioni, ha aggiunto, hanno incluso manovre di difesa e di salvataggio. L'obiettivo, ha precisato, è di "rafforzare i legami e la familiarizzazione fra le due flotte nazionali" nell'intento comune di "proteggere e monitorare le acque internazionali, che sono di importanza vitale per il commercio internazionale".

"Questa esercitazione - ha osservato il contrammiraglio israeliano Daniel Hagari - segna l'inizio di una cooperazione che andrà sviluppandosi col tempo e che accrescerà la difesa e la sicurezza nella arena marittima, per sventare attività terroristiche". I media locali hanno seguito con interesse le manovre odierne, collegandole anche alle recenti tensioni fra Israele ed Iran per alcuni attacchi a navi che si trovavano in rotte internazionali. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo