Israele: sondaggi, Netanyahu avrebbe maggioranza di 61 seggi

Per la prima volta un'indagine assegna vittoria a blocco destra

08 luglio, 11:46

(ANSAmed) - TEL AVIV, 08 LUG - Se si votasse oggi e non il 1 novembre come previsto, per la prima volta il blocco di destra guidato dall'ex premier Benyamin Netanyahu avrebbe l'agognata maggioranza di 61 seggi su 120 alla Knesset. Lo rivela un sondaggio pubblicato dal quotidiano Maariv che assegna al blocco contrapposto di Yair Lapid 53 seggi: un distacco di 8 deputati.

Nella composizione dei partiti, l'indagine vede il Likud di Netanyahu al primo posto con 36 seggi, seguito da Yesh Atid di Lapid con 23. Blu-Bianco di Gantz sarebbe a 9 seggi. Raam il partito arabo islamista di Mansour Abbas resterebbe con i suoi attuali 4 seggi. Ma la novità è il mancato quorum per Yamina - il partito del premier alternato Naftali Bennett guidato ora da Ayelet Shaked - e la sinistra Meretz, tutti e due attualmente nella coalizione di governo. Sarebbero loro ad affossare le speranze dell'attuale blocco di maggioranza. E neanche l'aiuto - tutto sulla carta - della Lista Araba Unita consentirebbe con i suoi 6 seggi a Lapid di raggiungere i 61 deputati di Netanyahu.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati