Abu Mazen: 'Reporter palestinese deliberatamente uccisa'

Rappresentante Israele lascia l'Assemblea generale

23 settembre, 17:27

(ANSAmed) - NEW YORK, 23 SET - Il leader palestinese Abu Mazen, nel suo intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha accusato un cecchino israeliano di aver "ucciso deliberatamente" la giornalista americano-palestinese Shireen Abu Akleh.

Durante l'intervento di Abu Mazen, il rappresentante israeliano all'Assemblea Generale ha lasciato l'aula. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati