Opera, a Tunisi La Traviata unisce musicisti delle due rive

In scena una produzione originale per la Festa della Musica

17 giugno, 18:00

TUNISI - E' già tutto esaurito al Teatro dell'Opera di Tunisi per "La Traviata" di Verdi che andrà in scena il 21 giugno prossimo in occasione della Festa della Musica. Lo spettacolo vede musicisti italiani e tunisini insieme per un evento che ha nella formazione artistica e professionale dei giovani musicisti uno dei suoi obiettivi più importanti. Il progetto ha previsto infatti una formazione sull'Opera di alcuni musicisti tunisini a Genova e una masterclass condotta dal direttore d'Orchestra, Maestro Lorenzo Tazzieri, a Tunisi.

L'evento è realizzato in collaborazione con il Teatro dell'Opera di Tunisi e l'Associazione Italiana delle Culture Unite (AICU) di Genova, nell'ambito di una Convenzione in atto tra l'Istituto di Cultura di Tunisi e il Teatro dell'Opera.

Italiani sono il direttore d'orchestra, Lorenzo Tazzieri, il regista, Andrea Elena, tre musicisti e tre cantanti solisti che si esibiranno con l'Orchestra Sinfonica Tunisina, coadiuvata dal Coro dell'Opera di Tunisi.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati