Libri: Sole greco, misteri privati nella Grecia della crisi

Il romanzo di Marika Cassimatis. Sullo sfondo referendum 2015

20 settembre, 16:33

 (MARIKA CASSIMATIS, SOLE GRECO, Flaccovio editore, pp. 144, 16 euro)  - E' il luglio del 2015, quando Arianna arriva a Chanià, nell'isola di Creta, per vendere la casa di famiglia e votare al referendum pro o contro il piano economico imposto alla Grecia dall'Ue. Il pathos per il dibattito politico si alimenta delle vicende personali della protagonista. Nella soffitta della vecchia villa di famiglia Arianna trova una cassa con dentro, avvolta in un sacco, una testa umana mummificata. Di chi è la testa? Ci sono anche delle fotografie, scattate durante il periodo dell'occupazione tedesca. La protagonista si mette alla ricerca di risposte e riemergono le vicende dell'ultima guerra, con gli eccidi e le rappresaglie, la persecuzione degli ebrei. In parallelo in flashback la storia di Olga, protagonista suo malgrado di eventi tragici, squarcerà il velo che copre la vicenda.

Intanto si vota per il referendum e trionfa l'Oxi, il no alla Troika, ma c'è un colpo di scena, il ministro Yannis Varoufakis, autore del successo del fronte del rifiuto, si dimette. È il preludio di una nuova occupazione per la Grecia? Arianna si trova a camminare per le strade di Atene in preda allo sconforto, con il sole greco del titolo del romanzo come sola consolazione, cura per tante ferite diverse. Pubbliche e private. 

Marika Cassimatis è laureata in Scienze Politiche e in Geografia e ha conseguito un dottorato in Scienze geografiche, cartografiche e ambientali presso l'Università di Genova.

Insegna Geografia economica in un istituto tecnico commerciale di Genova Sestri Ponente. È attivista con impegno civico e politico per diverse associazioni. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni scientifiche in ambito geografico e della didattica della geografia, ha pubblicato dei racconti e recentemente il libro 'Polvere di 5 Stelle' per la Melampo editore. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati