Ambasciate italiane nel mondo,un libro sulla sede di Lisbona

Curato dall'amb. Cortese, arricchisce collana dedicata a palazzi

26 settembre, 15:03

(ANSAmed) - ROMA, 26 SET - Arriva un altro libro della collana dedicata ai palazzi delle ambasciate italiane nel mondo.

Il nuovo volume riguarda il Palazzo dei Conti di Pombeiro, residenza dell'ambasciatore d'Italia a Lisbona e si aggiunge a una lunga serie di libri curati dall'ambasciatore Gaetano Cortese e pubblicati dalla casa editrice Carlo Colombo. La presentazione si è svolta al circolo degli Esteri con la partecipazione di ambasciatori che, nel corso della loro carriera diplomatica, sono transitati in passato nel Palazzo dei Conti di Pombeiro a Lisbona, come Ludovico Ortona, Emilio Barbarani e Renato Varriale, attualmente Direttore generale delle risorse e l'innovazione del Ministero degli Esteri. A concludere la presentazione, come sempre in occasione degli eventi dedicati a questa collana, è stato l'ambasciatore Umberto Vattani. Ha partecipato alla presentazione anche la storica dell'arte Erminia Gentile Ortona.

I libri dedicati alle ambasciate italiane nel mondo parlano naturalmente dell'arte e della cultura italiane che abbelliscono i palazzi delle rappresentanze diplomatiche italiane nel mondo.

Ma è stato sottolineato anche che si tratta di palazzi 'vivi' in cui si sviluppa il soft power italiano anche attraverso la 'diplomazia culturale'. È stata così l'occasione per rievocare aneddoti interessanti e curiosi della vita dei nostri diplomatici oltre che passare in rassegna gli ottimi rapporti diplomatici tra Italia e Portogallo, con posizioni comuni soprattutto sull'Europa e il Mediterraneo. L'ambasciatore Cortese, nel corso del suo intervento, ha rivelato, tra l'altro, che altri volumi della serie sono in cantiere e usciranno nei prossimi mesi.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati