Kosovo: Onu, si insedia nuovo capo della missione Unmik

La libanese Caroline Ziadeh subentra a Zahir Tanin

19 gennaio, 14:08

(ANSAmed) - PRISTINA, 19 GEN - La libanese Caroline Ziadeh si è insediata oggi a Pristina quale nuovo capo di Unmik, la missione delle Nazioni Unite in Kosovo. Nominata lo scorso novembre dal segretario generale dell'Onu Antonio Guterres, Ziadeh subentra all'afghano Zahir Tanin.

"Sotto la mia guida, Unmik continuerà a impegnarsi a sostenere le istituzioni e il popolo del Kosovo nel raggiungimento di un futuro più pacifico e prospero, promuovendo i diritti umani, creando fiducia tra le comunità e rafforzando i protagonisti dei cambiamenti positivi, compresi donne e giovani", ha detto Ziadeh, come riferito da un comunicato della missione Onu.

"L'Unmik rimarrà ferma nel suo sostegno al dialogo facilitato dalla Ue, al fine di raggiungere un accordo complessivo e una pace e una riconciliazione a lungo termine", ha aggiunto la diplomatica libanese. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati