Libano: Mishaal a Beirut dopo scontro a fuoco Hamas-Fatah

15 dicembre, 13:39

(ANSAmed) - BEIRUT, 15 DIC - E' arrivato oggi a Beirut il responsabile dell'ufficio politico di Hamas all'estero, Khaled Mishaal, tre giorni dopo uno scontro a fuoco avvenuto nel sud del Libano, in un campo profughi palestinese, e nel quale sono stati uccisi tre membri dello stesso gruppo armato palestinese.

Ufficialmente la visita di Mishaal a Beirut si inserisce nell'ambito delle celebrazioni per il 34/mo anniversario della fondazione di Hamas.

Il dirigente palestinese e i suoi colleghi che lo accompagnano hanno in programma di incontrare le autorità libanesi e palestinesi in Libano. L'arrivo dell'alto dirigente palestinese coincide con l'inasprimento di tensione nei campi profughi palestinesi in Libano tra Hamas e Fatah, l'altro partito palestinese con sede a Ramallah, in Cisgiordania.

Mishaal rappresenta Hamas all'estero sin dal 1996 e da anni vive in Qatar. Il Libano ospita centinaia di migliaia di profughi palestinesi, in larga parte presenti nei 12 campi profughi disseminati nel paese e sorti a partire dal 1948, dalla prima guerra arabo-israeliana.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati