Libano: incendio tra i silos distrutti del porto di Beirut

Familiari vittime temono distruzione dell'icona del disastro

12 luglio, 13:31

(ANSAmed) - BEIRUT, 12 LUG - Un incendio è divampato nelle ultime ore a Beirut all'interno di quel che rimane dei silos di grano distrutti dalla devastante esplosione del porto della capitale due anni fa. Lo riferiscono testimoni oculari e media libanesi, secondo cui una colonna di fumo si leva dall'interno dei silos distrutti, dove dopo due anni rimangono ancora resti di grano, ormai avariato e in fermentazione.

Non sono chiare le cause delle fiamme mentre familiari delle vittime, interpellati dai media, temono che si tratti di un incendio doloso per distruggere quel che rimane dei silos, diventati col tempo un vero e proprio simbolo del disastro del 4 agosto 2020, nel quale sono morte più di 250 persone, oltre 6mila sono rimaste ferite, 330mila hanno dovuto abbandonare le proprie case.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati