Libia: Tobruk, bombarderemo navi non autorizzate

Governo ed esercito, come avvenuto per il cargo turco domenica

13 maggio, 14:50

(ANSAmed) - IL CAIRO, 13 MAG - Il governo e l'esercito libici a Tobruk ribadiscono il monito "a non toccare la sovranità dello Stato e avvertono tutte le imbarcazioni a non entrare nelle acque territoriali libiche se non dopo un coordinamento con gli organi competenti". In caso di violazione il governo provvisorio "reagirà con bombardamenti come quelli contro il cargo turco".

L'esecutivo, che controlla la parte orientale della Libia ed è riconosciuto internazionalmente, in un comunicato ha sostenuto che "ciò che è avvenuto alla nave turca è la conseguenza della sua entrata di forza nelle acque territoriali libiche". Le sue Forze armate, in un altro comunicato, avvertono che "non esiteranno" a "proteggere le proprie frontiere e acque territoriali con tutta la forza di cui dispongono".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo