Migranti: 75 dispersi al largo della Tunisia, un morto

Oim, oltre 100 su barcone partito da Libia, 30 persone salvate

25 maggio, 13:43

(ANSAmed) - TUNISI, 25 MAG - "75 persone risultano disperse dopo che una barca carica di migranti è affondata al largo della Tunisia oggi a Sfax". Lo rende noto su Twitter l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in Tunisia precisando che un corpo è stato recuperato e 30 persone sono state salvate da un'unità dalla Guardia costiera tunisina.

"L'Oim sta assistendo i sopravvissuti e sta lavorando con la Croce rossa internazionale alla ricerca dei migranti scomparsi", si legge ancora nel Tweet.

I migranti erano partiti dalle coste di Zuara in Libia nella notte tra il 22 e il 23 maggio ed erano in oltre 100 a bordo dell'imbarcazione rovesciatasi al largo delle isole Kerkennah in Tunisia, precisa il portavoce della Guardia nazionale tunisina sulla propria pagina Facebook aggiungendo che le ricerche dei dispersi sono ancora in corso.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati